top of page

Gnocchi di zucca e saraceno

Per l'impasto di questi gnocchi ho utilizzato farina di grano saraceno e semola di grano duro. Volendo evitare il glutine, puoi sostituire la semola di grano duro con la farina di riso. Il risultato sarà identico.


Per 4 persone:

  • 500 g di zucca tonda (già pulita e sbucciata)

  • 125 g di farina di grano saraceno

  • 125 g di semola di grano duro

  • semola qb per la lavorazione

  • mezzo cucchiaino di noce moscata

  • mezzo cucchiaino di sale marino integrale

  • 10 foglie di salvia

  • 30 g di nocciole tostate tritate grossolanamente

  • 4-5 cucchiai di olio extravergine d'oliva

  1. Taglia la zucca a spicchi e sistemali sul cestello per la cottura a vapore, sul quale avrai posizionato un disco di carta forno (questo per impedire che la zucca assorba troppa acqua). Fai cuocere la zucca a vapore per circa 20 minuti fino a quando sarà tenera.

  2. Fai raffreddare la zucca e schiacciala con una forchetta; in una ciotola capiente impastala con le farine, la noce moscata e il sale.

  3. Trasferisci l'impasto su un piano ben infarinato e lavora velocemente con le mani infarinate.

  4. Tenendo sempre il piano infarinato, forma delle bisce del diametro di circa 1 cm, poi ricava gli gnocchi e sistemali in un canovaccio infarinato.

  5. Cuoci gli gnocchi in abbondante acqua salata e raccoglili quando vengono a galla.

  6. Condisci gli gnocchi con dell'olio aromatizzato alla salvia, facendo soffriggere per qualche minuto le foglie di salvia nell'olio (metà di queste tritate a coltello e l'altra metà intere). Spolvera gli gnocchi conditi con granella di nocciole tostate.


15 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page