top of page

Iniziare il pasto con le verdure

Nel mio viaggio alla scoperta del benessere, soprattutto per il mio intestino che come dico sempre, è diventato il mio Maestro, una delle cose fondamentali che ho imparato è l'importanza di mangiare della verdura cruda prima dei pasti.

Sembra una cosa banale ma non lo è assolutamente.

Purtroppo usare le verdure come antipasto non rientra nelle nostre abitudini mediterranee, mentre in altri paesi dell'Europa questa è una consuetudine radicata.

Ma proprio questo dovrebbe essere l'obiettivo: far si che iniziare il pasto con la verdura cruda diventi un'abitudine consolidata: ti posso assicurare che non ne potrai più fare a meno.

Perché? Per una serie di motivi che ti vado ad elencare:

  1. Le verdure crude prima del pasto favoriscono la digestione;

  2. Limitano l'assorbimento degli zuccheri;

  3. Abbassano l'indice glicemico di tutto il pasto;

  4. Ovviamente aumentano il senso di sazietà per cui si mangia di meno;

  5. Aumentano l'introito di fibre;

  6. Stimolano la peristalsi e combattono la stitichezza.

Ti sembra poco? Penso che valga la pena provare a comporre e gustare come apripasto le sfiziose e colorate insalate che propongo nella sezione dedicata. Un modo diverso e più gratificante di iniziare il pasto.

Usa verdura e frutta di stagione! Si, anche frutta, perché oltre a rendere più gradevoli e fresche le insalate, la frutta apporta preziose vitamine, minerali e antiossidanti benefici per il nostro organismo.

Completa le tue insalate con un cucchiaio di semi oleosi, noci, mandorle, nocciole, pinoli, lino, chia, sesamo, anacardi, perché ricchi di grassi polinsaturi omega 3 e 6.

Aggiungi ogni giorno una qualità diversa per coprire il fabbisogno dell'organismo.



25 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page