top of page

Pane di farro e saraceno alle noci

Le noci sono un frutto a guscio altamente concentrato che contiene notevoli quantità di acidi grassi essenziali, di vitamine A, B1, B6, C e P, e oligoelementi come lo zinco, il rame e il manganese. Hanno proprietà digestive e diuretiche e diminuiscono la concentrazione di glucosio nel sangue.

Il rischio di infarto diminuisce proporzionalmente all'aumento di consumo di noci e frutta oleaginosa. Si dovrebbero consumare almeno cinque noci al giorno, naturalmente evitando altri alimenti ricchi di calorie. Anche l'uso del pane integrale al posto di quello bianco contribuisce a proteggere il cuore e ad abbassare i rischi di infarto.


Per un pane da 1 chilo:

  • 250 g di farina di farro integrale

  • 250 g di farina semintegrale tipo 2

  • 100 g di farina di grano saraceno

  • 200 g di Pasta Madre rinfrescata

  • 10 g di lievito di birra fresco

  • 250 ml di acqua tiepida

  • 100 ml di latte di soia o avena tiepido

  • 10 g di sale

  • 100 g di gherigli di noci tritati

  • 2 cucchiai di olio extravergine d'oliva


  1. In due recipienti separati sciogli la pasta madre e il lievito di birra con l'acqua e il latte poi raccoglili in una ciotola.

  2. Mescola le farine e aggiungile poco alla volta ai lieviti, inizia a miscelare e quando avrai ottenuto un composto omogeneo aggiungi il sale, l'olio e le noci tritate.

  3. Ora impasta a mano energicamente per circa dieci minuti.

  4. Forma una palla e mettila a riposare nella ciotola, coprila con un canovaccio umido e lasciala riposare per un'ora nel forno spento.

  5. Ora togli il pane dalla ciotola, lavoralo nuovamente per qualche minuto e dagli la forma che preferisci.

  6. Trasferisci il pane in una teglia rivestita di carta forno infarinata, incidi dei tagli sulla superficie del pane e metti di nuovo a lievitare per 2 ore in forno spento, coperto da un canovaccio umido.

  7. Trascorso il tempo di lievitazione, infarina leggermente il pane e cuocilo in forno caldo a 180°C per 40 minuti.

  8. Sforna il pane, togli la carta forno e se necessario voltalo e fai indorare la base ancora per qualche minuto.

  9. Fai raffreddare il pane su una griglia e gustalo in tutta la sua fragranza.



56 visualizzazioni2 commenti

Post recenti

Mostra tutti

2 commenti


Membro sconosciuto
23 nov 2020

Brava Annamaria, sono contenta che tu abbia scoperto il mondo del pane fatto in casa, continua su questa strada, avrai molte soddisfazioni!

Mi piace

annamaria.decesco
annamaria.decesco
21 nov 2020

Ciao a tutti è più semplice di quanto potrebbe sembrare, grazie a questi suggerimenti sono riuscita per la prima volta a fare un pane buonissimo !

Mi piace
bottom of page