top of page

Pesce spada con pinoli, olive nere e capperi

Un'alimentazione equilibrata dovrebbe prevedere l'assunzione di pesce almeno 3-4 volte la settimana. Il pesce contiene proteine di alto valore biologico, è molto digeribile ed è ricco di preziosi acidi grassi insaturi omega-3, alleati del nostro apparato cardio-vascolare e del nostro cervello.

Oggi ho preparato una sorta di spezzatino di pesce spada, molto saporito e magnificamente accompagnato da asparagi al forno con nocciole.


Per 4 persone:

  • 650 g di pesce spada

  • 2 arance

  • mezzo bicchiere di vino bianco

  • 1 spicchio d'aglio

  • 20 g di pinoli tostati

  • 1 cucchiaio di capperi ben sciacquati

  • un ciuffo di prezzemolo

  • 10-12 olive nere

  • 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva

  • sale, pepe


  1. Per prima cosa spremi un'arancia e metti a marinare le fette di spada per almeno 30 minuti.

  2. In una larga padella fai imbiondire in poco olio e acqua lo spicchio d'aglio tritato.

  3. Scola il pesce dalla marinatura, togli la pelle e taglialo a cubotti, quindi mettilo in padella e fallo rosolare velocemente a fiamma vivace. Sfuma con il vino bianco per un paio di minuti.

  4. Aggiungi i pinoli tostati, i capperi, le olive tritate grossolanamente, il prezzemolo tritato, sale e pepe. Irrora con il succo di mezza arancia e cuoci per circa 15-20 minuti.

  5. Servi il pesce spada irrorato con il sugo di cottura e accompagna con degli asparagi al forno o degli agretti (o fagiolini) al vapore.




75 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page