top of page

Torta vegan di mele e cioccolato

Una torta morbida, sofficissima malgrado l'assenza di uova e burro. Le mele renette mature al punto giusto conferiscono alla torta una dolcezza naturale, esaltata dall'aroma del cioccolato fondente e la cannella. E' perfetta se accompagnata da un tè al gelsomino.

Con lo stesso impasto, dimezzato nelle quantità, puoi ricavare anche dei profumatissimi muffins, merenda golosa per i tuoi bambini.


Per una torta da 10-12 persone:

  • 200 g di farina semintegrale tipo 2

  • 100 g di farina integrale di farro

  • 2 belle mele renette

  • 350 ml latte di soia

  • 60 g zucchero integrale di canna

  • 60 ml olio di mais biologico

  • 100 g gocce di cioccolato fondente

  • 30 g di mandorle a lamelle

  • 1 cucchiaio di malto di riso

  • 1 bustina di lievito cremortartaro

  • mezzo cucchiaino di bicarbonato

  • mezzo cucchiaino di cannella

  • pizzico di sale

  1. In una ciotola capiente setaccia le farine con lo zucchero, il lievito, il bicarbonato e il sale e mescola bene.

  2. Lava, sbuccia e taglia a dadini le mele. Aggiungi la cannella, mescola e lascia riposare.

  3. Incorpora piano il latte di soia e l'olio alle farine, mescolando bene con una frusta per evitare grumi. Unisci le mele a dadini e le gocce di cioccolato e mescola ancora. Se servisse, aggiungi qualche cucchiaio d'acqua all'impasto che deve risultare morbido.

  4. Fodera con carta forno una tortiera con gancio apribile del diametro di 24 centimetri, versa dentro tutto l'impasto e inforna a 175°C per 40 minuti. Dieci minuti prima (quindi dopo 30 minuti) estrai la torta dal forno, spennellala con il malto di riso diluito con un cucchiaino di acqua e decorala con le mandorle. Inforna per altri 10 minuti fino a che le mandorle saranno dorate.

  5. Sforna la torta e falla raffreddare su una griglia.


121 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


bottom of page