top of page
  • versolatodaniela

Biscotti morbidi alle mandorle e limone

Questi pasticcini sono pazzeschi, uno tira l'altro! L'impasto è simile alla ricetta dei "dolcetti ebraici" che trovi sempre in questo sito, ma la lavorazione è un pò diversa.

La farina di mandorle, come quella di nocciole, permette di ottenere biscotti e torte meravigliose e sane, senza glutine e con un basso indice glicemico perchè possono sostituire completamente, o in parte, le classiche farine di cereali.

Inoltre le mandorle sono ricche di vitamina E il cui effetto antiossidante favorisce il rinnovamento della pelle e rallenta l'invecchiamento.


Ingredienti:

  • 200 g di mandorle bianche frullate a farina fine

  • 40 g di mandorle a lamelle

  • 2 albumi a temperatura ambiente

  • 60 g di eritritilo (o zucchero bianco)

  • 50 g di uvetta

  • la scorza grattugiata di un limone non trattato

  • pizzico di sale


  1. Monta gli albumi a neve ben ferma e aggiungi in due volte l'eritritolo o lo zucchero.

  2. Unisci la farina di mandorle, la buccia di limone, l'uvetta e un pizzico di sale e amalgama bene. Otterrai un impasto morbido.

  3. Con due cucchiaini preleva un pò di impasto (come una noce) e fallo rotolare nelle mandorle a lamelle che avrai messo in una ciotola.

  4. Disponi i pasticcini sulla placca foderata di carta forno e cuoci in forno statico caldo a 180°C per 15 minuti.


113 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Commenti


bottom of page