top of page

Budino di chia con fragole e anacardi (senza glutine)

Questo dessert goloso e leggero (senza cottura) è l'ideale per concludere un pasto in dolcezza senza appesantirsi. Ma può essere anche la base per una sontuosa colazione (preparandolo la sera prima), o per una golosa merenda.

A base di semi di chia (insieme ai semi di lino, sono quelli più ricchi di omega-3) e di magnifiche fragole, questo budino, oltre che buonissimo, è molto, molto salutare!


Per 4 persone:

  • 4 cucchiai colmi di semi di chia

  • 160 ml di latte di mandorla

  • 2 cucchiaini di sciroppo d'agave o di acero

  • 250 g di fragole biologiche

  • mezzo limone bio

  • 6-7 gocce di stevia liquida

  • 4 cucchiai di marmellata di fragole senza zucchero

  • 4 cucchiai di anacardi

  1. Versa in una ciotola i semi di chia insieme al latte di mandorla, mescola bene e lascia riposare una mezz'ora: i semi di chia si gonfieranno assorbendo tutto il liquido. Mescola ancora e aggiungi lo sciroppo d'agave.

  2. Nel frattempo lava bene le fragole, tagliale a pezzettini, raccoglile in una ciotola e insaporiscile con il succo di limone e la stevia.

  3. Stendi un cucchiaio di fragole sul fondo dei bicchieri e aggiungi una parte di fragole.

  4. Ora riprendi il budino di chia, mescolalo bene con una piccola frusta fino a renderlo cremoso, poi versane qualche cucchiaio in ogni bicchiere. Completa con il resto delle fragole, gli anacardi tritati a coltello e qualche fogliolina di menta.

  5. Fai riposare in frigo almeno 1-2 ore prima di consumare.



42 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page