top of page
  • versolatodaniela

Burgher di lenticchie con cavolo rosso

Mancano pochi giorni all'Epifania e anche queste festività se ne andranno. C'è chi le aspetta con trepidazione e chi invece vorrebbe poterle evitare, in ogni caso, complice la loro commercializzazione, le festività natalizie sono diventate una fonte di stress. Anche a tavola. Proviamo a recuperare un pò di sobrietà tornando a portare in tavola piatti semplici e leggeri, dando la priorità alle verdure e ai cereali integrali e accompagnandoli con pochi legumi e pesce fresco.

Ecco quindi una ricettina semplice e perfetta per iniziare il nuovo anno mangiando con gusto e consapevolezza, con i miei auguri più sentiti per un 2023 di luce!


Per 4 burgher:

  • 120 g di lenticchie verdi ben cotte

  • 300 g di cavolo cappuccio rosso

  • 1 scalogno + mezzo

  • 1 costa di sedano

  • 1 rametto di rosmarino

  • 2 foglie di salvia

  • 2-3 cucchiai di farina di riso integrale

  • 1 cm di radice di zenzero sbucciata

  • 1 cucchiaio di aceto balsamico

  • 1 cucchiaino di malto di riso

  • olio extravergine d'oliva

  • sale qb

  1. Trita finemente lo scalogno, il sedano e lo zenzero; scalda poco olio in una padella, versa il trito e fai rosolare dolcemente.

  2. Aggiungi le lenticchie ben scolate, il rosmarino e la salvia tritati, sala a piacere e fai insaporire bene per 5 minuti. Lascia intiepidire.

  3. Versa in una terrina le lenticchie spadellate, aggiungi la farina e impasta per bene facendo amalgamare il tutto.

  4. Dividi l'impasto in quattro parti e, con l'aiuto di un coppapasta, forma i burgher che poi passerai in un piatto per infarinarli.

  5. Lava bene e taglia sottilmente il cavolo rosso. Trita il mezzo scalogno e fallo rosolare in poco olio, unisci il cavolo, l'aceto, il malto e un pizzico di sale. Fallo saltare e insaporire per una decina di minuti e tieni da parte al caldo.

  6. Scalda un pò d'olio in una padella e fai dorare i burgher da ambo i lati fino a formare una crosticina. Servi insieme al cavolo rosso facendo precedere il tutto da una fresca insalata di radicchio e arancio.




186 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page