top of page

Farro con cavolfiore e noci

La vitamina C non è contenuta solo negli agrumi, ma in tantissimi altri alimenti. Il fabbisogno giornaliero suggerito, secondo i vari studi, va da 60 mg a 1 grammo.

Il limone ad esempio contiene 58 mg di vitamina C per 100 g, 100 g di rucola ne contengono 15 mg, 150 g di fragole ne contengono 80 mg. E il cavolfiore, a parità di peso delle arance, contiene molta più vitamina C, specie se mangiato crudo (vedi la splendida ricetta descritta nei contorni).


Per 4 persone:

  • 300 g di cavolfiore

  • 200 g di farro perlato

  • 50 di uvetta

  • 1 spicchio d'aglio

  • prezzemolo

  • 2 cucchiai olio extravergine d'oliva

  • sale, paprika, cannella q.b.

Per il sugo di noci:

  • 50 g di gherigli di noci

  • 35 ml di olio extravergine d'oliva

  • 35 ml di acqua

  • una piccola fettina di aglio

  • sale, pepe q.b.

  1. Sciacqua bene il farro e fallo cuocere per assorbimento con tre parti di acqua (600 ml) e poco sale (ci vorrà circa mezz'ora). Tienilo al caldo.

  2. Metti a bagno l'uvetta in acqua tiepida.

  3. Lava, monda e riduci a cimette grandi come un'oliva il cavolfiore. In una padella fai dorare lo spicchio d'aglio schiacciato (che poi toglierai) in poco olio. Aggiungi il cavolfiore e l'uvetta, fai cuocere una decina di minuti e alla fine regola di sale e unisci un pizzico di paprika e cannella.

  4. In un piccolo mixer metti le noci, l'olio, l'acqua, poco sale e pepe e frulla bene fino a ottenere una crema. Se occorre aggiungi ancora un pò d'acqua.

  5. Condisci bene il farro con il sugo di noci, unisci al condimento di cavolfiore, e manteca per bene.

  6. Distribuisci nei piatti e spolvera con poco prezzemolo e pepe macinato di fresco.


17 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Σχόλια


bottom of page