top of page

Sbrisolona

Con farina 00 e zucchero bianco, il burro al posto dell'olio di mais e tahin, e i tuorli d'uovo al posto dell'acqua, la sbrisolona tradizionale è davvero molto grassa e pesante.

Questa ricetta invece impiega alimenti molto più salutari e leggeri, regalandoci un dolce croccante e "sbriciolone" allo stesso modo. Ti invito a provarla!


Per 6-8 persone

  • 100 g di mandorle con la buccia

  • 50 g di nocciole

  • 100 g di farina tipo 2

  • 100 g di farina di mais fioretto

  • 60 g di zucchero integrale di canna

  • mezzo bacello di vaniglia

  • la scorza grattugiata di mezzo limone bio

  • 30 ml di olio di mais

  • 20 g di tahin (burro di sesamo)

  • 50 ml di acqua fredda

  • pizzico di sale

  • zucchero a velo

  1. Trita finemente le mandorle in farina. Lava il limone e grattugia la scorza gialla.

  2. In una ciotola capiente mischia le farine, aggiungi la farina di mandorle, lo zucchero, i semi della bacca di vaniglia, il sale e la scorza di limone. Amalgama tutto e disponi a fontana su un piano di lavoro.

  3. Mescola bene l'olio con l'acqua e la tahin, versa al centro della fontana e inizia a lavorare gli ingredienti con le mani, schiacciando e impaccando l'impasto tra le dita (dovrà risultare un impasto granuloso).

  4. Fodera di carta forno una teglia da 24-26 cm di diametro, spolvera di farina di mais e fai cadere a pioggia l'impasto premendolo leggermente per compattarlo (non dovrà essere omogeneo ma presentare dei grumi). Decora con le nocciole tritate grossolanamente.

  5. Inforna a 180°C per 35 minuti o fino a quando la sbrisolona sarà dorata e croccante.

  6. Una volta sfornata, fai raffreddare la torta, spezzala con le mani e cospargila con poco zucchero a velo.


9 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page