top of page
  • versolatodaniela

Strudel salato con radicchio e tofu

Uno strudel in versione salata in alternativa alla torta salata. In effetti cambia solo la forma ma gli ingredienti sono più o meno gli stessi.

Per questa ricetta ho sperimentato una pasta sfoglia fatta in casa, che di certo non "gonfia" come quella del supermercato, ma che è sicuramente più sana e genuina.


Per la pasta sfoglia:

  • 200 g di farina semi-integrale tipo 2

  • 50 ml di olio extravergine d’oliva

  • 100 ml di acqua

  • mezzo cucchiaino raso di sale marino integrale

  • 1 cucchiaio di aceto di mele

  • 1 uovo


Per il ripieno:

  • 1 cespo di radicchio rosso precoce

  • uno spicchio di cipolla

  • 150 g di tofu stagionato

  • 2-3 cucchiai di parmigiano grattugiato

  • 2-3 cucchiai di semi di girasole

  • 1 mela croccante


Prepara la pasta sfoglia:

1. In una terrina sciogli il sale nell’acqua, quindi aggiungi l’olio, l’aceto.

2. Unisci la farina un po’ alla volta, e lavora prima con un cucchiaio, poi con le mani, fino a ottenere un impasto dalla consistenza omogenea. Copri e lascia riposare per una mezz’oretta.


Prepara il ripieno:

1. Trita finemente la cipolla e falla appassire in poco olio e acqua; taglia il radicchio a listarelle, uniscilo alla cipolla, un po’ di sale, e cuoci qualche attimo.

2. Sbuccia la mela, tagliala a dadini e uniscila al radicchio.

3. Risciacqua bene il tofu sotto l'acqua corrente, taglialo a cubetti e uniscilo in padella, insieme ai semi di girasole.

4. Fai insaporire il tutto qualche minuto, aggiusta di sale se occorre poi metti da parte a raffreddare.


Componi lo strudel:

1) Stendi l’impasto della pasta sfoglia su carta forno, farcisci con il ripieno e arrotola lo strudel aiutandoti con la carta forno.

2) Trasferisci lo strudel su una teglia da forno, spennella la superficie con l’uovo sbattuto e cuoci in forno caldo a 180°C per circa 40 minuti fino a doratura.




116 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page